Your SEO optimized title page contents
Seleziona una pagina

SCOPRI L’YI QUAN

KUNG FU

Yi Quan Kung Fu: lo stile dell’intenzione

L’Yi Quan è lo stile di Kung Fu che ha fatto in assoluto più presa su di me, e ha segnato un cambiamento enorme nel mio percorso di crescita marziale. 

Per questo devo ringraziare il mio Grande Maestro cinese, che mi ha permesso di praticare questo stile, di appropriarmene al massimo e di diventare il diretto successore del suo metodo.

Nel corso degli anni ho praticato tanti stili di arti marziali, giapponesi, vietnamiti e poi cinesi. Ognuno di questi è la tessera di un puzzle che ho composto e l’Yi Quan  Kung Fu rappresenta il cuore pulsante, il punto di arrivo della mio “ricercare il meglio”.  Essenzialmente, penso che un marzialista sia anche questo: un ricercatore in solitaria della Via più giusta e pura dell’arte marziale. 

A differenza di tutto ciò che avevo sperimentato in precedenza, l’Yi Quan Kung Fu e in generale gli stili interni che pratico sono basati su un metodo chiaro e preciso, composto da esercizi specifici che portano il praticante ad un miglioramento naturale e spontaneo (leggi nell’articolo che cos’è l’yi quan)

Continuo a praticare e ad insegnare gli stili esterni (stili Shaolin) che ritengo le basi per poter accedere poi alla comprensione degli stili interni. Detto ciò, ho visto moltissimi praticanti iniziare da questi per poi ampliare le loro conoscenze: le regole non sono le stesse per tutti.

Puoi praticare Karate, Judo, Kung Fu Wushu, tutti gli stili di arti marziali possono essere utili alla propria crescita, ma poi ad un certo punto l’allievo, l’insegnante, il Maestro ha bisogno di quel “di più”, ha bisogno di quell’ “università” che gli stili interni possono dare.

Marco Gamuzza

VIDEO

Per guardare tutti i video seguimi sulla Pagina Facebook

ARTICOLI

ISCRIVITI

Rimani aggiornato sugli stage degli stili di Kung Fu Yi Quan e Tai Chi che il Maestro Gamuzza propone in tutta Italia.

Iscriviti alla Newsletter.

error: Il contenuto è protetto da Copyright.

Pin It on Pinterest

Share This